www.filosofia-ambientale.it

il primo sito in Italia dedicato alla:

filosofia ambientale: scienza, ecologia, etica, politica e teologia dell'ambiente

 

home page


Il 22 luglio 2006, il libro "alla scoperta dell'uomo - brevi saggi sull'uomo e sull'ambiente" è stato premiato come 3° classificato al Premio Letterario Nazionale Parco Majella

clicca sulle foto per ottenere le immagini ingrandite


Abbagnano (PE)
Abbagnano è un piccolo paese nel Parco Nazionale della Majella.
Gli abitanti non sono tanti, mezzo migliaio, ma sono molto attivi culturalmente

La Majella
Ogni anno l'evento principale è l'assegnazione del Premio Nazionale di Letteratura Naturalistica, giunta, nel 2006, alla 9a edizione A sinistra la locandina dell'evento. Come si può vedere la giuria è di primissimo piano
La sera del 22 luglio 2006 la piccola piazza è pronta per ospitare l'evento. Già nel tardo pomeriggio inizia a riempirsi.
I premi sono rappresentati dai "Tholos", le cartteristiche capanne della Majella
Alle 21 la premiazione ha inizio: a destra i presentatori
La giuria (a destra) è composta da eminenti studiosi:

Presidente della giuria: On Alfonso Pecorario Scanio (rappresentato dall'On. Grazia Francescato)
Presidente Antonio Di Marco (Sindaco di Abbateggio)
Direttore Artistico Carlo Spatola Mayo


Componenti la giuria: (vedi a destra)


Antonella Bonazzi
Umberto Bultrighini
Luigi Di Fonzio
Carlo Fontana
Maria Grazia Lopardi
Giulio Lucchetta
(nella foto coperto dalla presentatrice)

Loretta Lupo
Paolo Mastri
Cristina Mosca
Bruno Pittarello
Sandro Santilli
Eleonora Sollazzo 
Il sindaco Antonio Di Marco
e a destra un breve stralcio del discorso dell'onorevole Grazia Francescato
Premiazione di Piergiacomo Pagano, autore di "Alla scoperta dell'uomo"

Motivazione:
Con competenza scientifica è delineato il poderoso scenario in cui inserire lo sviluppo particolare della mente umana all’interno della corale evoluzione naturale. Il filo argomentativo è rappresentato dal rapporto che lega le diverse evoluzoni delle specie animali all’ambiente come preludio di quello con le diverse civiltà umane. Il saggio, puntuale e ben addentro ad ogni anello della catena delle questioni scientifiche trattate, apre infine alla riflessione filosofica, ponendo l’accento sulla necessità di ritematizzare una prospettiva naturalistica.

A destra un premio speciale viene riservato al libro "La natura dà lavoro" di Francesco Petretti (nella foto) e Marta Visentin
I giornali locali del 23 luglio 2006 raccontano l'evento

inserito in www.filosofia-ambientale.it il 25 luglio 2006


home page