www.filosofia-ambientale.it

il primo sito in Italia dedicato alla:

filosofia ambientale: scienza, ecologia, etica, politica e teologia dell'ambiente

 

home page


 

Reportage mondo natura 

Scegli:

 


Foto miscellanea: 
foto interessanti, strane, preoccupanti

prima di iniziare ecco tre simboli per l'uomo: 
la sua animalità, la sua cultura, il suo ambiente

 

gorilla

Nostro cugino il gorilla: 

chi dice che non ha un pensiero, una coscienza?

venere di Willendorf

La venere di Willendorf:

 un simbolo della nostra cultura

La Terra vista dalla Luna

Terra dallo spazio

I nostri rifiuti non se ne vanno nello spazio: se non vengono riciclati convivono con noi

 (foto NASA)

 



N.B. Cliccando sulle foto si ottiene un ingrandimento

 

Le foto che seguono sono tutte originali

è vietata la riproduzione, 

salvo richiesta al curatore del sito


insetti a Bangkok, 1995

Usi e costumi

Nelle bancarelle di Bankok si trovano autentiche leccornie: insetti fritti (scarafaggi compresi) e intrugli di erbe varie. L'aspetto è ripugnante ma il sapore non è poi così male

(febbraio 1995).

intruglio di erbe, Bangkok 1995

 

Per ingrandire clicca sulle foto

tartaruga albina, Sri Lanka 1993

Esemplari unici

 

Questa è una tartaruga albina, si tratta di una vera e propria rarità. 

 

(Sri Lanka, 1993)

 

 Sovrappopolazione

Hong Kong, novembre 1999. La densità di popolazione ad Hong Kong è altissima: 5390 persone per km2. Escludendo i Nuovi Territori, considerando quindi solamente l'isola vera e propria di Hong Kong e la prospiciente penisola di Kowloon, la densità è addirittura la maggiore al mondo: 26950 persone per km2. Per fare qualche paragone si pensi che l'Italia ha una densità di 188, la provincia di Bologna 244, quella di Roma arriva ad appena 298 persone per km2 (tutti i dati si riferiscono al 1991).

 

stada centrale di Hong Kong, 1999

 

Per ingrandire clicca sulle foto

tronchi enormi, Java, Indonesia 1997

Grandiosità viventi

Il mondo è pieno di bellezze naturali e ... di alberi imponenti. Tra quelli più famosi e più grandi ci sono le sequoie del nord america e i baobab africani. Che dire però dell'albero le cui sole radici sono entrate in questa foto? (Indonesia, isola di Java, giugno 1997)
 
No comment ...

Negli Stati Uniti la pubblicità negativa è legale. Chi conosce la pubblicità di un famoso marchio di sigarette, dove un cowboy cavalca in un fantastico scenario naturale, non può fare a meno di sorridere davanti a questo cartellone fotografato a San Francisco nell'aprile 1997. C'è scritto: "Bob, mi sono beccato l'enfisema." (L'enfisema è una malattia polmonare).

Bob, ti sei beccato l'enfisema, San Francisco, 1997

 

Per ingrandire clicca sulle foto

pesci ornamentali a Hong Kong, 1999

Amblystoma mexicanum, Hong Kong, 1999

Specie rare in pericolo a causa della stupidità umana

Il mercatino del pesce ornamentale di Hong Kong è molto rinomato. Decine di sacchetti già pronti sono in bella mostra fuori dai negozietti. Nei sacchetti in basso a destra si intravedono i Betta splendens, pesci combattenti thailandesi. I Betta si riproducono bene in acquario e ... non ci sono grossi problemi.

La cosa cambia quando si trovano animali come questo. L'Ambystoma mexicanum, chiamato anche axolotl, (qui a sinistra) classificato VU (vulnerable) D2 nella red list dell'IUCN (consultare: http://www.redlist.org). L'axolotl è un animale unico al mondo: si tratta di anfibio urodelo che raggiunge la maturità sessuale conservandosi in abito larvale (neotenia). Il valore di questa specie è inestimabile data la sua rarità. Attenzione però: valore non vuol dire prezzo. Infatti è in vendita ad appena 38 dollari di Hong Kong (5 euro). Il genere umano a questo riguardo è ottuso, per pochi soldi mette a repentaglio un valore naturale inestimabile. 

(novembre 1999)

N.B. Per sapere tutto (o quasi) sull'Axolotl vai al sito  http://digilander.libero.it/axolotarium

 

E' un sito italiano fatto da appassionati dove puoi soddisfare tante curiosità: storia, allevamento, foto, link e tante altre cose ancora.

 

Per ingrandire clicca sulle foto

iguana a Terre-de-Haut, 1996 Sorprese

La natura riserva sempre delle sorprese. Si deve stare con occhi attenti per non perdere dei particolari interessanti. A sinistra, al centro della foto, spunta la testa di una iguana (isola Terre-de-Haut a sud di Guadalupa, febbraio 1996). A destra, da un albero pendono centinaia di pipistrelli (Sri Lanka, marzo 1993).

pipistrelli a Sri Lanka, 1993

 
Praha river a Bangkok, 1995 Contrasti

Nelle nazioni emergenti spicca il contrasto tra il vecchio e il nuovo. A sinistra baracche sul fiume Praha nel centro di Bankok. A destra sempre Bankok mostra le sue moderne costruzioni. (febbraio 1995)

skyline a Bangkok, 1995

 

 

Bellezze (e scempi) dall'alto

 

Per ingrandire clicca sulle foto

 

Kota Baharu, Malesia 1994 Fiumi

Dall'aereo si possono ammirare le bellezze della Terra. I fiumi disegnano tortuosi percorsi. A sinistra la costa nord-est della Malesia nei pressi dell'aeroporto di Kota Baharu (maggio 1994). A destra il Murray River a nord est di Adelaide, Australia (febbraio 2001).

Adelaide, Australia, 2001
 
Nysiros, 1997 Isole

Le isole si stagliano nel blu del mare. A sinistra l'isola Greca di Nisyros in prossimità delle coste Turche (luglio 1997). A destra uno dei tanti isolotti degli atolli maldiviani nell'Oceano Indiano (giugno 1998)

atolli maldiviani, 1998
 

Per ingrandire clicca sulle foto

costa di Abu Dhabi, 2001 Coste

Ed ancora si possono ammirare i colori morbidi della costa degli Emirati Arabi Uniti nei pressi dell'aeroporto di Abu Dhabi (febbraio 2001).

 
Scempi

Dall'alto si può vedere meglio l'effetto dell'avanzata umana. Qui a destra è ben chiaro come l'uomo si impossessa della natura selvaggia senza sosta. A destra i campi coltivati, a sinistra la foresta incontaminata, al centro l'uomo abbatte gli alberi per conquistare nuova terra per i suoi campi e i suoi pascoli. (Australia, nord di Melbourne, febbraio 2001)

deforestazione, Melbourne, Australia, 2001

primer plana

nirre

hongolila

L'Omora Park è "uno spazio per integrare la biocultura della conservazione e il benessere sociale nella punta più a sud del mondo". L'Omora Park si trova, infatti, sull'isola di Navarino vicino a Capo Horn.

(foto di Oliver Vogel, spedite gentilmente da Ricardo Rozzi, centro di Etica Ambientale, Capo Horn, febbraio 2002)

 

FINE

torna su

home page